Misofonia Consapevole

RICERCHE SCIENTIFICHE SULLA MISOFONIA NEL 2020-2021

L’informazione che troverai in questo breve articolo è uno estratto dal sito: Misophonia Research in 2020-2021 – Misophonia International , scritto da Jennifer Brout and Mercede Erfanian (University College of London) nel quale vengono descritte le diverse ricerche scientifiche sulla misofonia al giorno di oggi (2021).

Tradotto dalla lingua inglese in italiano da Soledad Surace.

Nel ciclo di sussidi del 2019, il Misophonia Research Fund ha approvato un totale di circa U$ 2.300.000 in due anni. Le sovvenzioni includono quelle relative alla diagnosi della misofonia, alla caratterizzazione della misofonia e ai potenziali interventi per bambini, adolescenti e adulti. In questo post, si coprirà prima la ricerca relativa agli adulti e seguirà con i bambini.

Tuttavia, è importante notare che uno studio di ricerca ne informa un altro.

1- Il Dr. Davidenko (University of California Santa Cruz) sta studiando come gli stimoli visivi cambiano il modo in cui l’individuo adulto misofonico reagisce agli stimoli uditivi avversi. Gli stimoli sensoriali sono integrati dal corpo e dal cervello, e come sappiamo, gli stimoli visivi e uditivi sono accoppiati nella memoria nella misofonia. Rimappare come si integrano gli stimoli uditivi e visivi è un primo passo verso il trattamento della misofonia.

2- La dott.ssa Andrada Neacsiu, della Duke University, sta anche cercando il modo di intervenire a livello neurale non invasivo, con la stimolazione magnetica transcranica ripetuta (rTMS). Nel suo studio, usa la rTMS per alterare l’attività neurale negli adulti misofonici.

3- Dr. Daniela Schiller, Icahn School of Medicine at Mt. Sinai, sta usando l’analisi neurale computazionale degli adulti. Il laboratorio della dottoressa Shiller si concentra su neuroimaging, farmacologia e psicofisiologia per capire i meccanismi neurali alla base delle emozioni. È certamente entusiasmante vedere tutta questa ricerca sui meccanismi alla base della misofonia, così come gli interventi basati sulla neurologia.

4- Passando alla ricerca specifica per i bambini, la dott.ssa Julia Simner dell’Università del Sussex sta facendo uno studio longitudinale per sviluppare uno strumento di screening per la misofonia nei bambini e negli adolescenti. La dottoressa Simner sta anche studiando come la misofonia influenzi la scuola, la personalità e il benessere generale nel contesto delle sensibilità generalizzate di elaborazione sensoriale.

5- Anche il dr. Eric Storch del Baylor College of Medicine si occupa di bambini e adolescenti. Nel suo studio, si concentra sulla valutazione della psicopatologia all’interno del National Institute of Mental Health’s (NIMH) Research Domain Criteria (RDoC). Il RDoC è un paradigma di diagnosi che include vari domini di funzionamento (per esempio neurologico, cognitivo, emotivo). Il NIMH ha sviluppato questo sistema diagnostico basato sul processo per caratterizzare meglio e indagare i meccanismi sottostanti ai diversi problemi di salute mentale.

6- Infine, il dr. Adam Lewin della University of South Florida sta esaminando i protocolli unificati per il trattamento transdiagnostico dei disturbi emotivi nei bambini e negli adolescenti. Questi sono manuali di strategie di trattamento basate sull’evidenza che includono linee guida specifiche per il trattamento. I manuali sono stati altamente efficaci per il trattamento dei disturbi ossessivo-compulsivi e correlati, dell’ansia e della depressione nei bambini e negli adolescenti, dagli 8 ai 16 anni.

Quest'anno (2021), le sovvenzioni includono studi a base neurologica e quelli relativi all'elaborazione uditiva e sensoriale generalizzata. Per esempio:

  1. il Dr. Andres Keil (Università della Florida) userà il neuroimaging per far luce sull’interazione tra elaborazione uditiva, emozioni e percezione sensoriale nella misofonia.
  2. La dott.ssa Fatima Husain (University of Illinois at Urbana-Champaign) userà anche tecniche di neuroimaging (fMRI) e di modellazione computazionale per studiare la misofonia nel contesto dei disturbi audiologici come l’ipoacusia, gli acufeni e l’iperacusia.
  3.  All’Università del Mississippi, la dott.ssa Laura Dixon ha ricevuto un finanziamento per valutare le basi psicologiche e neurofisiologiche della sintomatologia della misofonia.
  4. La dott.ssa Erin Hannon (Università del Nevada Las Vegas) studierà se la misofonia è legata a differenze nell’elaborazione uditiva di alto livello, come l’elaborazione della musica e del linguaggio.
  5. All’Università del Sussex, il Dr. Jamie Ward studierà la sensibilità sensoriale aberrante alla base della misofonia.
  6. Il Dr. Sukhbinder Kumar, della Newcastle University (autore del “Brain Basis in Misophonia” 2017) continuerà il suo lavoro che ha evidenziato il ruolo della corteccia insulare anteriore (AIC) nei sintomi della misofonia.
  7. Infine, la dott.ssa Clair Robbins (alla Duke University) sta sviluppando un nuovo protocollo terapeutico basato sui disturbi emotivi e dell’umore (cioè il disturbo bipolare) e i disturbi d’ansia.

Questi progressi rappresentano un investimento straordinariamente dedicato alla ricerca sulla misofonia e sono stati selezionati in collaborazione con la comunità scientifica con un occhio al rigore scientifico e al potenziale di impatto sulle persone che vivono con la misofonia. È importante sottolineare che il Misophonia Research Fund continua a promuovere una ricerca importante e sta attualmente sollecitando altre proposte scientifiche.

Se vuoi sapere ciò che è stato scoperto sulla misofonia per quanto riguarda le parti del cervello coinvolte in questa patologia puoi leggere questo articolo

Se vuoi conoscere  gli specialisti che potrebbero essere di aiuto vai a questo articolo

DA SAPERE:

Questo sito è stato organizzato in modo che tu possa trovare le informazioni più rilevanti a seconda del punto in cui ti trovi in questo momento con la tua misofonia. Anche se ci sono molte informazioni disponibili nelle diverse sezioni, è importante che tu sappia che tutto ciò che riguarda la pratica della meditazione, percorsi guida e qualche dose di ispirazione in più le condivido esclusivamente attraverso l’email.

Unisciti alla mia lista email per essere guidata/o nel percorso di pratica più adatto a te

    PER COSA TI SERVE AIUTO?

    GUARDA LE MIE PRINCIPALI RISORSE IN QUESTE CATEGORIE

    MISOFONIA Cos'è

    Sapere di più sulla Misofonia

    Hai appena scoperto di soffrire di misofonia? Vuoi sapere cosa dicono le ricerche scientifiche o capire quali sono gli atteggiamenti che peggiorano questa condizione?

    Allora clicca il pulsante qui in basso per esplorare i diversi argomenti all'interno di questa categoria.

    Misofonia e rapporti interpersonali

    Vuoi affrontare la "situazione misofonica" con i tuoi cari? Vuoi fare chiarezza sulle dinamiche delle tue emozioni? Vuoi trovare un modo per farti aiutare da chi ti sta vicino?

    Allora vai al contenuto di questa categoria.

    meditazione per la misofonia

    Come gestire la Misofonia

    Vuoi sapere di più su come la pratica del Kundalini Yoga è di utilità per la gestione della Misofonia? Non hai mai praticato yoga o meditazione e hai paura che non sia adatto a te?

    Allora esplora i contenuti di questa sezione dove troverai informazione chiara, reale e approfondita su questa disciplina.